• adobestock-89247548-253.jpeg

SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

Chiedo a Giuseppina che cosa vuol dire lavorare per quindici anni consecutivi sempre nella stessa fabbrica, quasi ogni giorno allo stesso macchinario, la maggior parte del tempo in una routine lavorativa che consiste nel prelevare dal cassone dei grezzi un pezzo, posizionarlo per la lavorazione, riprenderlo dopo la finitura, posizionarlo nel cassone dei finiti...

Giuseppina si è rivolta ad un avvocato e questi a me, quale loro Consulente Tecnico di Parte: i continui piegamenti del busto per prelevare e poi posizionare pezzi nei cassoni del peso anche di 5 kg, causano o aggravano una discopatia, che degenera nel corso del rapporto di lavoro in ernia discale. Dopo aver deciso di sottoporsi ad erniectomia, trascorre una convalescenza di alcuni mesi e la situazione di salute è decisamente migliorata e può tornare al lavoro. Dopo appena un mese, però, Giuseppina riceve la seguente formale comunicazione dall’azienda: “Con la presente siamo a comunicarLe che … non è stata ritenuta idonea alle mansioni sino ad ora svolte..."

  Scarica articolo


Condividi